Italiani ,,Invisibili”SENZA SOGNI

L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.In Italia abbiamo sei milioni di persone che vivono in condizione di povertà assoluta a cui comuni non sono in grado di dare un teteto per italiani che vivono in condizioni di vita non umane. Quando arrivano afghani e pakistani etc…in Italia non dormono fuori perché comuni aiutano per trovare un alloggio invece un italiano può dormire dentro una macchina .Per ricevere un aiuto dal comune dove si abita  una famiglia italiana in difficoltà ha bisogno della residenza di un contratto del affitto ,ma se una famiglia  abita a nero per tanti diversi motivi  titolare di casa caccia via ,cambia la serratura e dove può andare una famiglia ?( cambiare il cilindretto della porta per impedire l’accesso al proprietario è reato) l’inquilino può anche essere accusato di “occupazione senza titolo” con tutte le conseguenze del caso.

Cosa fa comune per aiutare ? comune  se le lava le mani pagando solo un mese d’affitto ! I motivi per cui i proprietari fanno contratti in nero sono essenzialmente due: non pagare le tasse e poter mandare via l’inquilino quando vogliono.Solo a Genova – Sono state 815 le ingiunzioni di sfratto nel primo semestre 2014 a Genova, di cui 492 quelle eseguite, per un totale di quasi mille sfratti all’anno nel capoluogo ligure.Nei primi sei mesi del 2014 i nuovi sfratti emessi sono stati 39.427 (di cui 35.257 per morosità)Sempre più si sfratta con la forza pubblica. Questo mostra il fallimento delle politiche del governo italiano la sua incapacità di reagire ,la mancanza della sensibilità .Governo vive con le promesse avanzate nel cosiddetto ‘Piano casa’ del Ministro Lupi. Serve una vera politica sociale della casa che oggi in Italia non c’è!!!!!!!!!

La gente invisibile usa i bagni del cimitero, l’acqua delle fontane,bagni pubblici ,si fermano in parcheggio in un autogrill nel silenzio. Alcuni hanno uno stipendio o una pensione, ma non sufficienti per pagare un posto dove vivere.
Sono stata con mio marito ,,invisibile” cercavamo tutti modi di trovare un tetto, eravamo senza una casa senza serio trattamento da parte del comune di Negrar (comune ha  pagato un mese d’affitto e poi basta hanno detto che non sono in grado di aiutare noi abbiamo chiesto lavoro maledetto che era nostro diritto per vivere come umani ma loro hanno fatto un punteggio nel quale avevamo un punto di troppo rispetto altre famiglie  di extracomunitari )abbiamo  dormito per qualche gg in macchina eravamo distrutti psichicamente .Un giorno ho trovato un lavoro come barista per poche ore in un hotel fine della stagione . Un sig che gestiva hotel permesso di dormire qualche gg INTERNO HOTEL .Eravamo io mio marito e nostro cane preso 5 anni fa da un canile che non potevamo  abbandonare ci sentivamo già abbandonati  noi  .La stagione era finita si lavorava poco dovevamo trovare una casa però tanti disturbava cane per altri fatto che non avevamo lavoro ,affitto da pagare era sempre stato per noi troppo alto rispetto questo che sono riuscita a guadagnare.Abbiamo di nuovo dormito in macchina sotto la coperta  in una macchina piccolissima ma per almeno aravamo insieme.Un gg abbiamo finalmente trovato un posto da dormire dentro un hotel gestito da frati ,avevamo fame lui lo sapeva quale la nostra posizione ma non ha  offerto nemmeno un pezzo di pane ! eravamo felici perchè potevamo di nuovo sentire le persone umane almeno avevamo di nuovo la speranza di trovare un lavoro .Abbiamo chiesto un aiuto a Caritas aiutava qualche modo ma bastava per poco,avevamo fame, eravamo disperati un gg mi venuto in mente di darmi fuoco non riuscivo più a ragionare . Dopo 4 gg frate ha chiesto 50 eu al gg per la nostra stanza allora dovevamo andare via per noi era troppo. PER fortuna avevo un compiuter e sono riuscita a trovare un lavoro come badante .Di nuovo abbiamo dovuto dormire  vicino cimitero DENTRO la macchina PRIMA DI TROVARE UN altro posto per dormire. Mio marito ha  trovato una stanza  ,,a nero” (perchè soldi erano pochi NON AVEVAMO soldi per una cauzione )

Abbiamo visto la  Caritas in un altra maniera . Tanti extracomunitari  venivano prendere vestiti come se fosse da un mercato ,uscivano con piene borse di mangiare perchè loro avevano bambini noi no.Tanti venivano con le macchine di grossa cilindrata .Mio marito e un italiano ma stato trattato come una merd…interrogato da sindaco dal comune da assistenti sociali con pieno di domande.Le risposte che abbiamo sentito ;..siamo fortunati perchè non abbiamo figli .,e starno che non siete riusciti a trovare un lavoro ,avevate fatto di tutto di trovare un lavoro ?.!?

Per comune e Caritas extracomunitari erano sul primo posto per ricevere un aiuto noi ci sentivamo trattati da zingari  .Questo racconto era solo una parte di questo come abbiamo sofferto  senza aiuto di comune di Negrar, di Mantova ,di Verona dove  siamo stati abbandonati ,invisibili ! Abbiamo combattuto contro la povertà abbiamo lottato per vivere come umani . Adesso FINALMENTE VIVIAMO meglio da quando siamo andati via da Italia ! mio marito era costretto di lasciare la sua terra che amava era disgustato da come siamo stati trattati .A noi in Italia mancano soldi per mangiare anche per  cane !la gente in Italia vive senza speranza ,senza aiuti e abbandonata a se stessi . Adesso stiamo lavorando insieme in Polonia .Siamo felici perchè anche nostro cane potuto rimanere con noi nonostante tutte le difficoltà .Non dobbiamo MOSINARE AIUTO siamo in grado di guadagnare soldi da soli senza ricevere le mosine .

Italia non ha più valori umani verso italiani che vivono nella miseria che pagano per anni contributi e poi quando si trovano in difficoltà sono costretti a mosinare aiuto .Siamo stati in Italia soli ,senza speranze sotto la povertà.la Caritas aiuta i migranti più degli italiani!!Per la Caritas non verso mai più nessun soldo .Caritas e un business ,versavo soldi per la chiesa da anni per poi ricevere un gg la pasta con la salsa al pomodoro .La Caritas è solo una delle tante associazioni con il pelo sullo stomaco che specula sui derelitti ed a spese dei cittadini italiani più sprovveduti ed in buona fede.Fatte dare 65 eu al gg per italiani sotto la povertà come regalate per extracomunitari che non hanno mai  lavorato per vostro paese che mai hanno versato un contributo  !!!!!! I più penalizzati risultano le persone tra i 55 e i 64 anni, troppo giovani per andare in pensione, troppo vecchie per ritrovare una nuova collocazione, che rischiano di diventare poveri .VOSTRI VESTITI CHE REGALATE CON PENSIERO DI RICEVERE DAI POVERI la CARITAS GLI VENDE  ANCHE PER EXTRACOMUNITARI !la gente che lavora in Caritas se la porta via oggetti a casa sua e una Associazione MALE controllata .Per aiutare italiani deve essere creata una associazione a parte, non con LA Carità ! italiani hanno bisogno di un aiuto serio da lo stato .Quando in un paese non funziona la Costituzione cosa può funzionare ?E` compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale! Voi ,,invisibili” non mollate non lasciate rubare vostri sogni non guardate la faccia delle persone che vi umiliano che vi disprezzano ,che vi mettono in discussione le vostre capacita siete capace di affrontare la vita .Quando la vita rovescia la nostra barca alcuni affogano, altri lottano strenuamente per risalirvi sopra.Le anime più forti sono quelle temprate dalla sofferenza. I caratteri più solidi sono cosparsi di cicatrici.
(Khalil Gibran)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...